Translate-Traduci

lunedì 25 ottobre 2010

8. Attacco, occultamento e sofferenza

8. Attacco, occultamento e sofferenza

Le modalità con le quali lo Sfidante interviene in un Campo di Consapevolezza umano sono due: l'attacco, e l'occultamento.

L'attacco è la fase attiva dello Sfidante; è il momento in cui interviene innescando i nostri demoni interiori che ci tengono in catene. Questa è la fase che utilizza per sostenersi energeticamente, per alimentarsi, secondo la tradizione tolteca. L'arma principale, la più evidente e probabilmente la sola di cui dispone di comprovata efficacia è l'utilizzo della Spirale di Depotenziamento, guidata fino al punto in cui generiamo una grande quantità di energia emozionale di attaccamento al pensiero/immagine innescato. Energia emozionale di bisogno quasi incontrollabile di qualcosa. Tossicodipendenza, appunto.
Un'emozione di solito rappresentauno schema di pensiero amplificato e carico di energia.Vuole avere il sopravvento su di voi,e di solito ci riesce,se vi lasciate trascinare in una identificazione inconsapevole con l'emozione per mancanza di Presenza.

Eckhart Tolle Vi basterà un rapido sguardo intorno a voi per rendervi conto che praticamente ogni essere umano che vi circonda viene manipolato attraverso una o piùtossicodipendenze emozionali di cui non può, e non riesce, a privarsi. Una manipolazione che ha origine e si sviluppa sempre attraverso la medesima strategia: la Spirale di Depotenziamento. Tuttavia, guardate in voi stessi. Forse lo sguardo sarà meno rapido di quello necessario a trovare la pagliuzza nell'occhio del vostro compagno essere umano, ma potreste comunque trovare qualcosa che somiglia parecchio ad una tossicodipendenza emozionale...
Non giudicate, per non essere giudicati;perchè col giudizio con cui giudicate sarete giudicati e con la misura con la quale misurate sarete misurati.

Perchè osservi la pagliuzza nell'occhio del tuo fratello mentre non ti accorgi della trave che hai nel tuo occhio?O come potrai dire al tuo fratello:permetti che tolga la pagliuzza dal tuo occhio,mentre nell'occhio tuo c'è una trave? Togli prima la trave dal tuo occhio e poi ci vedrai bene per togliere la pagliuzza dall'occhio del tuo fratello.

Gesù, il CristoMt 7,1-5 L'occultamento è la fase passiva dello Sfidante, in cui arretra momentaneamente, ed utilizza il vantaggio acquisito inconsapevolmente su di noi per tenerci in uno stato energetico basso e fuori equilibrio, così da non poter riuscire a fronteggiare in Energia e Consapevolezza un attacco successivo. Come riesce in tutto questo? Attraverso la sovralimentazione della Mente di Superficie con un groviglio di pensieri inutili e senza alcun senso, che produrranno emozioni e stati d'animo a bassa energia, quali la rabbia, la gelosia, l'invidia, il rancore, la preoccupazione, e similari, che sono tutte gradazioni della medesima emozione: la Paura. Che poi, è la paura dello Sfidante di essere scoperto.

Pensieri che si affacciano automatici, mutevoli, incostanti, contraddittori, che ci intrappolano in una maniera semplicissima: si pensano con il pronome 'Io'. 'Io penso'. 'Io sento'. 'Per me questa cosa che mi ha fatto è brutta'. 'Hai visto che cosa ha fatto a me'. ecc. ecc.

Ma chi è questo 'Io' ? Quanti ce ne sono nella vostra testa? Possibile che questo 'Io' vuole una cosa, e cinque minuti dopo ne vuole un'altra, a volte opposta alla prima?

Non è possibile dare una risposta a queste domande senza Consapevolezza. Ma dato che dare una risposta a queste domande, o anche solo osservare il balletto della Mente di Superficie fuori controllo, significa cominciare a tagliare i rifornimenti allo Sfidante, la Mente di Superficie viene sovralimentata di chiacchiere, musica e rumore per impedire alla Consapevolezza di dispiegarsi
.

Che cosa succede, alla fine, nella nostra vita, lasciando che lo Sfidante continui nella sua opera di suggestione e controllo del Campo di Consapevolezza umano ?
  • Non seguiremo le nostre ispirazioni, cioè ciò che ci fa sentire davvero felici di esistere, perchè le ispirazioni dei Mondi Superiori di Coscienza producono emozioni positive, cioè ad alta energia, che allo Sfidante sono totalmente indigeste.
    Qualunque cosa tu possa fare o sognare cominciala. L'audacia porta con sèil genio, la magia e la forza.

    Comincia subito.

    Johann Wolfgang Goethe
  • Opporremo resistenza ai cambiamenti, e non accetteremo quelli che non possono essere evitati, perchè ogni cambiamento rappresenta per lo Sfidante un rischio di essere scoperto. Lo Sfidante creerà in noi pensieri di resistenza, che genereranno emozioni di resistenza, così, oltre a fare il possibile perimpedirci l'accettazione serena del cambiamento, sosterremo lo Sfidante con emozioni a bassa energia create dalla futile resistenza a ciò che non può essere evitato.
    Dovete sempre accettareil momento presente.

    Che cosa c'è di più futile,più futile,che creare resistenza interiorea qualcosache già esiste?

    Eckhart Tolle
  • Ci schiereremo contro qualcosa o qualcuno al di fuori di noi stessi e lo combatteremo come causa della nostra infelicità e del nostro malessere, perchè attribuiremo la responsabilità delle emozioni a bassa energia che vivono dentro di noi ad eventi esterni o ad altre persone. Ma basta un semplice sguardo consapevole per rendersi conto che tutto ciò che esiste nella nostra vita è stato generato ed è mantenuto in essere esclusivamente da noi, e noi ne siamo i soli ed unici responsabili.
    Accusare gli altri della propria sfortuna è segno di un bisogno di educazione.

    Accusare sè stessi significa che la propria educazioneè incominciata.

    Non accusare nè se stessi nè altri significa che la propria educazioneè stata completata.

    Epitteto
  • Diverremo ansiosi e preoccupati di perdere quello che abbiamo, e saremo portati a difendere invece che condividere. Ma di chi è questa ansia e questa preoccupazione di perdere qualcosa ? Solo dello Sfidante. Come esseri umani magici e meravigliosi quali siamo, tutti noi, non possiamo perdere nulla, e non dipendiamo da nulla, perchè noi siamo tutto.Ma ci vuole Consapevolezza per scoprirlo. Una Consapevolezza di cui lo Sfidante non può, nè deve permettere l'espansione, per varie ragioni, forse persino superiori a lui stesso. Una Consapevolezza che lo Sfidante sa bene di non poter arginare, una volta che essa si è destata, perchè il processo di espansione della Consapevolezza è inarginabile, e senza fine.
    Tu puoi perdere ogni cosa,tranne l'Io Sono
  • Non avremo equilibrio nella cura di noi stessi, ma rimarremo attaccati emozionalmente ad abitudini e situazioni che ci bloccano, invece di liberarci. Ramtha, chiunque questo essere sia, identifica con giustezza questi attaccamenti emozionali: attaccamenti a persone, luoghi, cose, tempi ed eventi. Ogni attaccamento emozionale in una di queste sfere crea abitudini, ele abitudini sono azioni che controllano un essere umano, invece del contrario.
    Avete troppe scopate da fare,troppo cibo da mangiare,troppe sigaretteda fumare,troppo alcool da bere,troppi giochi d'azzardo da giocare per poter sedervi in quiet ee contemplare.

    Per sedervi in quiete e creare.

    Ramtha
  • Vivremo nella nostra mente, e nelle sue creazioni illusorie, invece che nella Realtà di ciò che accade nell'Istante Presente. Dov'è la totalità di noi stessi in questo momento ? Nella stragrande maggioranza dei casi, nelle congetture e nelle presupposizioni della Mente di Superficie, persino mentre stiamo agendo. Cioè, in uno degli aspetti della sovralimentazione della Mente di Superficie indotta dallo Sfidante.
    Non credete a voi stessi.Non credete a tutte le menzogne che vi raccontate.Non credete a ciò che vi dite quando affermate di non essere abbastanza qualcosa.Non credete nei vostri limiti.Non credete a tutto questo,perchè non è vero.

    Don Miguel Ruiz
  • Proietteremo all'esterno le nostre congetture, le nostre presupposizioni sulla Realtà, quando esse non sono altro che pensieri generati dallo Sfidante, e ad esse ci conformeremo nelle azioni, come se fossero vere. Non è forse così, nella nostra vita ? Non è forse vero che invece di chiedere direttamente, in umiltà, integrità ed ascolto, invece di osservare quietamente, in silenzio, consapevolezza ed accettazione, ci facciamo domande, ci diamo risposte, e poi crediamo che queste risposte siano la Realtà ? Quante cose abbiamo distrutto nella nostra vita in questo modo, per poi renderci conto che era tutto solo nella nostra Mente di Superficie ? Quante cose abbiamo distrutto nella nostra vita, credendo ad una mente manipolata dallo Sfidante ?
    Tutta la tristezza,tutti i drammi della vostra vita,sono fondati su supposizionie sull'abitudine di prendere le cose in modo personale.

    Don Miguel Ruiz
  • Ci separeremo sempre più dagli altri esseri umani e dalla Vita nella sua Totalità, per paura di soffrire, di perdere ciò che abbiamo, di non poter difenderci dai loro assalti. Così, creeremo, o entreremo a far parte, o ci ritroveremo, in gruppi costituiti da NOI contro LORO, costruiti essenzialmente per difendere qualcosa di irreale da qualcos'altro di altrettanto irreale.Qualcosa che la Morte spazzerà via come foglie sugli alberi d'autunno.Non esiste NOI contro LORO. LORO non sono forse esseri umani invischiati nella medesima illusione, manifesta in un'altra forma? E se è così, che differenza c'è tra NOI e LORO?
    Le più comuni identificazioni dell'ego riguardano i beni materiali, il lavoro svolto,la condizione sociale, la conoscenza e l'istruzione,l'aspetto fisico, le abilità speciali,i rapporti affettivi, le storie personali e familiari,i sistemi di credenze,le identificazioni politiche, nazionalistiche,razziali, religiose e collettive di altro genere.

    Niente di tutto questo siete voi.

    Eckhart Tolle
Questo è ciò che lo Sfidante crea nella nostra vita se gli viene permesso. Risuona familiare ? Quanto siamo immersi in queste cose ? Quanto sono immersi in queste cose le persone intorno a noi ?

Alla fine, quello che lo Sfidante crea nella nostra vita se gli viene permesso può essere riassunto in una sola parola.

SOFFERENZA


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti a scopo offensivo, di ingiuria e senza un legame con tale argomento verranno rimossi.

NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Il Risveglio di Coscienza

Il Risveglio di Coscienza

Si è verificato un errore nel gadget

VIDEO

Loading...