Translate-Traduci

lunedì 2 agosto 2010

DISCERNIMENTO DEL CUORE: " Dialogo con l'ANIMA"

Mi son state fatte (e tutt'ora mi faccio anch'io) tante domande ben precise,e ho sentito dare infinite risposte confuse,constatando la perdita dei punti di riferimento esterni come la religione dogmatica; perdipiù ho notato un ancoraggio Disperato ad altri punti di riferimento esterni (come una Federazione di alieni che ci salverà al posto nostro) per delegare il compito più difficile della nostra esperienza sulla Terra:
il ricongiungimento all'UNO, al tuo sé Superiore, alla divinità che è in te, all'IO SONO... TU SEI MAESTRO DI TE STESSO!
Prima di farvi leggere le risposte che ho dato, con l'aiuto di ANIMA, a domande fattemi, leggete questo scorcio di vero Risveglio così come il Divino parlò tramite conte S. Germain:
""Finché la tua mente umana cerca o adora l'idea d'un Maestro in un altro essere qualunque, per quanto nobile e sacro ti sembri, tu trai nutrimento da tali idee e forse Io posso anche permetterti d'incontrare e di comunicare con tale Maestro. Ma se tale «privilegio» ti è concesso, è solo per affrettare il tuo risveglio e la tua conseguente disillusione, quando imparerai che quel Maestro è solo una personalità, benché molto più avanzata di te nel risveglio, ma sempre una personalità e non l'Uno Divino che l'intimo dell'anima tua brama di conoscere. Poiché se io ti alimento con ogni idea capace di insegnarti la realtà dietro la parvenza e se ti conduco all'apparente disinganno e alla perdita della fede in tutti gli insegnamenti umani e in tutte le umane e perfino divine perfezioni, è solo per renderti capace di distinguere più chiaramente tra la sostanza e l'ombra e per prepararti a quel ben più alto ideale che io mi propongo di presentarti.

Tu puoi innalzarti nella tua personalità soltanto all'ideale che la tua mente umana è capace di concepire. Per mezzo del desiderio io manifesto attraverso di te il mio volere e per mezzo del desiderio compio molte opere meravigliose.Ma per te che ti sei innalzato al di sopra del desiderio, per te che non cerchi più un maestro, un istruttore e neppure me, ma dimori solo nella fede della mia eterna presenza, per te Io ho in serbo un incontro e una comunione che porteranno alla tua anima tale gioia e beatitudine quali la tua mente umana è incapace di concepire.>>""
Di giorno viviamo in un sogno e di notte sogniamo la vera Realtà... ma non riuscite(riusciamo)a capirlo..Il film "Matrix" e "Il tredicesimo Piano" non è frutto di fantasia..ma siete(siamo)troppo impelagati con problemi e lussurie quotidiane ke credete siano la Realtà ma sono solo inganni x non farvi prendere coscienza dei tanti VELI che avete(abbiamo)sotto gli occhi.
In realtà siete(siamo)tutti ciechi e sordi!

Ultimamente mi son state fatte tante domande e dato che son le stesse che nel tempo anche io mi son fatto, ho chiesto alla mia anima di dare risposte alla singola persona che chiedeva un semplice sostegno morale... e dato che il processo di risveglio riguarda tutti pubblico sia le domande che le risposte in maniera naturalmente anonima.


DOMANDA:
io vado avanti e molte volte la paura mi fa tornare indietro...
RISPOSTA:
la paura ti serve , tutto fa parte del gioco perche più cadi e più impari a prendere coscienza,farai sempre 3 passi avanti e 10 indietro, ora sarai sempre più a terra e poi inizia la risalita..fidati è un passaggio obbligato
DOMANDA:
 e allora che senso ha?
RISPOSTA:
 finchè non troverai l'equilibrio ci saranno scompensi per condurti su una strada dritta senza interruzioni continue...
DOMANDA:
e ho paura di non trovarlo...ormai sono anni...non ho fatto altro che nascondermi inconsciamente...






RISPOSTA:
 il bambino se non inizia a staccarsi dal seggiolino per capire cosa vuole e soprattutto com'è camminare, non conoscerà mai questa nuova esperienza che gli appartiene in quanto ha le gambe, e sopratutto se non cadrà quelle volte necessarie a prendere coscienza delle sue gambe non imparerà a camminare ritto!
sappi che hai di certo, come tutti ,guide interiori che ogni giorno ci indicano la via e il mezzo per poter raggiungere la piena consapevolezza attraverso sia ciò che sembra bene che ciò che sembra male..
_________________________________________________

DOMANDA:
da un po' di giorni sto attraversando un periodo particolare,sono diventata completamente asociale, evito di uscire e stare in mezzo alla gente,non ho voglia di parlare,vorrei sempre dormire,cerco la solitudine e tollero pochissime presenze..ho perso entusiasmo per quasi tutto..persone, situazioni..insomma è come se stessi acquisendo un certo distacco da tutto e tutti.. non mi riconosco più.. ho ripensato a quello che mi avevi scritto un po' di tempo fa..cosa diavolo mi sta succedendo???..pensi che sia un periodo do transizione?? o è solo confusione e disorientamento??.....
RISPOSTA:
Stai passando esattamente la fase centrale di distacco dai vari ego proprio come accadde a me e come accade a tutti.. Ti sembrerà anche peggio man mano che andrai avanti ma servirá davvero Tanto a farti diventare lo specchio di Dio in tutte le sue più alte virtù, qualità e forza! La mente con i suoi limiti terreni si metterà in mezzo al tuo cammino di discesa/risalita per farti cadere più volte perché dovrai imparare a rialzarti da Sola e sempre più forte! Sappi che la solitudine e l'isolamento sono una tappa pressocchè obbligatoria perché avrai bisogno di familiarizzare con te stessa, con il tuo Vero sè che altri non è che la parte divina che è Dio e Tu allo stesso tempo.. Potrai diventare irascibile spesse volte perché ti sentirai come incompresa o violata della tua progressiva presa di coscienza in intimità con te stessa. Ti potrà capitare di sentirti come depressa senza via d'uscita dov'è tutto è inutile e senza senso, come se non avessi quasi più voglia di vivere...ma abbi fiducia in te e non avere fretta perché la risalita sarà ardua con alti e bassi ma con un finale splendido! 
Tutto questo non è altro che la fuoriuscita ti tutto ciò che deve essere risolto in questa vita di vecchi "Drammi" che ti porti dietro sia da precedenti vite che da questa e tutto deve spurgare e venir fuori per far si che tu affronti di petto credenze e schemi irrisolti legati soprattutto al materialismo e al distacco di tutto ciò che è in particolar modo della terza dimensione...

_______________________________________________

DOMANDA:
tu sei risvegliato ? se si che provi ? che devo fare per svegliarmi io?
RISPOSTA:  Fossi anche un risvegliato totale di certo non lo sarei del tutto perché sulla terra avremmo comunque dei limiti legati alla Terza dimensione. La cosa più importante è prendere coscienza che non viviamo In un mondo reale ma è Tutto proiezione di ciò che vogliamo vedere proprio perché abbiamo scelto
Prima di incarnarci di fare esperienza in questo modo con i drammi e gli schemi mentali ché dobbiamo risolvere a tutti costi prendendo consapevolezza ché il Vero Io non sono le nostre personalità/ego che ci fanno Re-agire in maniera automatica alle situazioni che creiamo con il pensiero e l'intenzione,ma questo Io deve diventare Impersonale distaccandosi da tutto ciò che è Materialismo e sopratutto da quei sentimenti ed emozioni ad esso legati che ti fanno andare in crisi comportamentale con Re-azioni non sotto il tuo reale controllo come Paura,ansia,preoccupazione,rabbia, rancore, gelosia, possesso, odio, che in realtà altro non sono che situazioni-specchio di ciò che è interiormente e che si manifesta All'esterno perché tu possa prenderne coscienza e chiuderne definitivamente i conti osservando, accettando e sciogliendo ( senza volerli combattere x eliminarli) i tuoi vari Io-Ego terrestri che altro non è che sempre una forma di manifestazione del divino che è in te, del tuo sé superiore che cerca di indicarti la via per insegnarti ad estraniarti da un falso mondo illusorio che non ti appartiene per legarti al Vero mondo di quell'energia divina-cosmico-intelligente-creante(Dio) che in te si specchia ed esprime in una continua evoluzione di se stessa.
Spero tu possa cogliere il senso di tutto per capire che non c'é una tecnica standard per risvegliarsi ma siamo tutti destinati al Risveglio nella maniera che tu stesso-Dio ritiene più opportuna! Cogli i segni e ascolta il cuore..
__________________________________________

DOMANDA:
Chi non sarà pronto alla quarta dimensione...morirà???


RISPOSTA: 
la morte non esiste.. è solo un illusione di questa dimensione..un'illusione della materia! Solo considerando che ognuno ha scelto di incarnarsi sulla terra per i propri bisogni evolutivi spirituali ti lascia immaginare che chi non ha preso o si ostina a non voler prendere coscienza è perche ha scelto cosi... Magari sarà destinato da Se stesso a fare esperienza su un altro pianeta di terza dimensione come lo è stata la TERRA, per poi un giorno far parte di altri piani evolutivi..
e magari un giorno saremo noi stessi gli esseri di luce che andranno su quel pianeta per aiutarli nell'evoluzione..o magari sarà cosi forte la luce e l'energia che riceveremo nel salto quantico che tutti coloro puri di cuore si sveglieranno all'improvviso..perchè cosi ha deciso l'IO SONO che è in loro

RICORDA:
L'EGO IMPAZZISCE PERCHE NON VUOL LASCIARE ANDARE
 IL SUO LEGAME CON ME!
TU non sei i tuoi pensieri o i tuoi ego!

RICORDA:
tutto il materialismo sia fisico che emozionale della terza dimensione si traduce in questo distacco che deve avvenire e che stai ora attraversando , dovresti accettare senza cercare di eliminare, MA osservare dall'esterno il tutto, e lasciare che passi da solo senza combatterlo MA..
DONANDOGLI AMORE!
In quanto solo quando vedrai la bellezza dell'Uno, il Tutto ti apparterrà, prendendo coscienza che nel turbine del tutto ti ricongiungi all'Uno..
AMATI
AMAMI
AMIAMOCI.

Con tanta pace del cuore, amatevi..
Claudio.
 

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti a scopo offensivo, di ingiuria e senza un legame con tale argomento verranno rimossi.

NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Il Risveglio di Coscienza

Il Risveglio di Coscienza

Si è verificato un errore nel gadget

VIDEO

Loading...