Translate-Traduci

martedì 17 agosto 2010

PREGHIERA PERSONALE DEL RITORNO A SE STESSI

In questa specie di rito/preghiera ognuno se vuole può mettere il suo nome, ma io consiglio di chiudere gli occhi per qualche istante, svuotare la mente, aprire il cuore e poi scrivere ciò che sentite venire così all'improvviso diretto a voi stessi come una sorta di comando che prima di incarnarvi avevate deciso di tirar fuori nel giorno più adatto al vostro grande salto nel cambiamento. Fare esattamente quello che c'è scritto possibilmente con la musica più dolce che tanto amate.

""Anima.. sono seduto qui sul letto prima di addentrarmi nei sogni più belli che eternamente mi regali dal principio.
Aspetto che tu mi dia la tua buonanotte.
Fermo il mondo con un solo sorriso davanti allo specchio dove ti vedo accarezzarmi soavemente il viso.
Ti vedo, ti sento, ti annuso, ti tocco...ti abbraccio.

Ora ti indosso come un soffice pigiama di piume.
E sempre davanti allo specchio MI stringo forte a ME, in un abbraccio di infinito AMORE.
Ora che ti ho indossato puoi sentire forte le mie braccia cariche di questo Amore latente.
Finalmente posso stringerti a me senza che né Tu né Io ce ne siamo accorti.

Mollo dolcemente la presa mentre continuo a guardarCi nello specchio.
Mi sorrido con lo sguardo di un fanciullo innamorato di sé stesso.
Lentamente avvicino le mani al mio viso, mi accarezzo come farebbe una mamma con il suo piccolo mentre dorme in piena notte nel suo letto..
Ora stringo una mano all'altra come farebbe un padre al proprio figlio che sta imparando a camminare da solo.
Inizio a riconoscermi nell'immagine riflessa nello specchio..
SONO IO..FINALMENTE MI VEDO, SIAMO NOI..CARA ANIMA BELLA..SIAMO NOI!!!
Adesso che ti ho riconosciuta dopo tutto questo pellegrinare vorrei che ascoltassi le TUE PAROLE attraverso LA MIA VOCE:
<< IO SONO SEMPRE QUI CON TE, OVUNQUE E IN NESSUN LUOGO, DA SEMPRE E DA MAI.
       ORA CI SIAMO PER L'ENNESIMA VOLTA RIUNITI DOPO QUESTO VIAGGIO .
       NON SONO PIU' LA TUA OMBRA, ORA SONO TE, SEI ME, SIAMO NOI QUELL'UNICA COSA CHIAMATA "amore".
       NULLA HAI PIU' DA TEMERE!
       OGNI QUALVOLTA CREDERAI DI NON TROVAR SOLUZIONE ALLA TUA RISALITA, 
       PRIMA DEL GRANDE RISCATTO, 
       APRI LE MANI.. OSSERVALE..
       ATTRAVERSO IL TUO DOLCE SGUARDO DA AMABILE GUERRIERO DELLA GIOIA,
      ESSE SARANNO RIEMPITE DELLA FORZA D'AMORE DIVINA CHE IN NOI RISIEDE.
      STRINGERAI I PUGNI E LANCERAI SU DI TE QUESTA POLVERE GUARITRICE.
      E  SE SAPRAI ESSERE PURO COME QUANDO SEI UN TUTT'UNO CON ME,
      POTRAI FAR DONO DI QUESTO AMORE INCONDIZIONATO AD OGNI CREATURA CHE IN NOI SI SPECCHIA.
IO CI BENEDICO NEL NOME DELL'AMORE DI CIO CHE DA SEMPRE E'>>  ""

Consiglio questa specie di rito e preghiera nel massimo silenzio interiore e se possibile senza distrazione alcuna, con un incenso e una candela davanti a voi.
Se dette con amore puro verso VOI STESSI, vedrete accadere cose belle...

Vi amo,
Claudio.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti a scopo offensivo, di ingiuria e senza un legame con tale argomento verranno rimossi.

NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Il Risveglio di Coscienza

Il Risveglio di Coscienza

Si è verificato un errore nel gadget

VIDEO

Loading...