Translate-Traduci

venerdì 9 luglio 2010

Voglia di evolvere

Questo post forse non ha nulla a che vedere con gli argomenti trattati o con l'intento con sui è nato, ossia cercare di aiutare chiunque si trova in uno stato di buio a poter capire i primi passi da compiere per avere un'ampia visuale di quello che viene chiamato Risveglio di Coscienza.
Si è vero ho spesso scopiazzato qua e là notizie che ormai circolano da anni , cose dette e ridette...
ma c'è sempre un tocco di ispirazione divina in ciò che si fa con intento puro incondizionato, d'amore incondizionato...
Credo anche che io in prima persona sono ormai cosciente che il mondo in cui viviamo è davvero un OLOGRAMMA che ci è stato imposto  e siamo noi a proiettare tutto ciò che vediamo (che fa parte del mondo materiale e palpabile) e se pensassimo quanto sarebbe facile cambiar il vecchio paradigma con un sol batter di ciglio, con un semplice pensiero carico d'amore, d'energia e consapevolezza..davvero scomparirebbe tutto ciò che la materia ci impone.. un pò di esperienza che ci porta a farci carico di tutto quello che ha una doppia faccia: il bene e il male.
La cosa buffa è che quando tutto va per il verso giusto raramente ringraziamo o ci facciamo caso..forse è per questo che spesso dura pochi istanti, proprio perchè non viviamo appieno ma diamo per scontato e quindi non diamo quell'energia necessaria a perpetuare quel processo, quel meccanismo che proietti la nostra energia, le nostre vibrazioni positive ad attrarne altri con altri momenti magici sempre più belli.
Invece, quando viviamo qualcosa che non ci piace, che ci fa soffrire, che ci pone in uno stato di apatia, cattiveria, odio, rabbia, depressione, insoddisfazione, non facciamo altro che puntare il dito all'esterno e MAI verso NOI stessi... si diamo sempre colpa a qualcun altro o qualcos'altro pur di sentirci liberi da colpe..o peggio ancora ci accusiamo di essere sempre NOI a dover subire il peggio!
Il vittimismo è l'errore più grande di quest'ultimo secolo...è l'errore in cui tutti prima o poi cadiamo per fare l'esperienza della presa di coscienza, della consapevolezza...ma di cosa?
Del fatto che siamo noi e solo noi responsabili di ciò che ci accade, di ciò che vediamo, di ciò che ci circonda, del tutto in cui siamo coinvolti nel corso della nostra vita!
Ma questo concetto non ha un'accezione negativa, anzi tutt'altro!
Chi leggerà saprà già per letture e studi fatti, per esperienze dirette, perchè ricorda vite passate, che noi siamo energia pura, energia divina, siamo SCINTILLA DIVINA.. e che il pensiero crea la realtà circostante  in quanto vibriamo (essendo fatti di elettroni [studiare FISICA QUANTISTICA]) e dato che il pensiero emette vibrazioni positive o negative (per semplificare), quello a cui noi dirigiamo i nostri pensieri lì andrà il pensiero creando, in uno spazio-tempo ancora dalle mille realtà possibili, tutto quello che sarà simile alla vibrazione dei nostri pensieri.. del nostro stato d'animo..purtroppo è cosi ma è stupendo e brutto allo stesso tempo...perchè in base a ciò che attiriamo in questa vita , in questa esperienza terrestre, facciamo i conti sempre con il piu e il meno, ossia con noi stessi che viviamo quella realtà.
Chi ha colto il messaggio sa che deve rimboccarsi le maniche e smettere di criticare , giudicare, accusare, e quello che piu conta deve SPEGNERE LA MENTE, in quanto il nostro subconscio ci inganna e gli schemi a cui stiamo stati abituati, piccole postille che forse da piu incarnazioni ci tormentano.. non sono una maledizione di chissacchì; ma è soltanto un piccolo esame a cui siamo sottoposti che come una piccola lucina rossa sta lì a lampeggiare per ricordarci che abbiamo un qualcosa di irrisolto che ci portiamo dietro , che in un niente possiamo annullare e trasmutare in energia positiva, in AMORE!
E finchè non lo osserveremo e non l'accetteremo senza giudicarlo ma solo trasmutandolo, allora continueremo a tormentarci inutilmente senza permetterci di evolvere.. si perchè siamo eterna evoluzione, in continue esperienze di anima.
Questa era la prefazione di ciò di cui volevo parlarvi, e cioè di me.. perchè sono talmente immerso nella condizione appena descritta che mi piacerebbe davvero predicare bene senza razzolar male..
Comunque era solo un piccolo sfogo che ha dietro tante sofferenze interiori che tormentano come piccoli demoni..
ma l'importante ora è NON MOLLARE e combattere con se stessi per se stessi e per il prossimo..
"Fai agli altri ciò che vuoi sia fatto a te..!"

Condividi

2 commenti:

  1. Splendido!Un post che incoraggia ad assumere sentimenti e atteggiamenti positivi, allineati alle vibrazioni più alte, in un momento in cui a volte disperazione e depressione potrebbero sommergerci, se ci guardiamo intorno...Si, non dobbiamo abbatterci, bensì trovare in noi stessi ogni più piccola risorsa per opporre gioia e felicità, e una visione magnifica del futuro del pianeta, alla paura che stanno instillandoci con deliberata intenzione...Grazie Claudio! :)

    RispondiElimina

I commenti a scopo offensivo, di ingiuria e senza un legame con tale argomento verranno rimossi.

NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Il Risveglio di Coscienza

Il Risveglio di Coscienza

Si è verificato un errore nel gadget

VIDEO

Loading...