Passa ai contenuti principali

L'amore ci guida..non abbiate paura!


Io sono la VITA, con la "V" maiuscola..
Io esisto dal principio e niente può impedirmi di affermare che IO SONO!
Si.. IO SONO COLUI CHE E'.... semplicemente perchè COLUI CHE E' si specchia in me e viceversa.
Quanto è bello e dolce e soave sapere che nulla ci è impossibile...che ciò che porta avanti l'evoluzione sei proprio TU, sono IO, SIAMO TUTTI..... è la VITA!!!!!
La creazione è energia pura, è luce, è forza....è semplicemente AMORE, quell'amore che non ha confini, limiti, regole, pretese, condizionamenti...
AMORE INCONDIZIONATO!
Tu sei la creazione, sei la vita, sei l'amore.. e se inizi a comprendere che tutto si specchia in te allora capirai che tu puoi cambiare il mondo allo stato attuale... puoi modificare il corso degli eventi, puoi aiutare qualsiasi forma di vita ad evolversi, puoi far sì che tutto si espanda all'ennesima e infinita potenza ...
nessuna montagna sarà invalicabile e l'unica arma che hai è in te dal principio....
Ti chiedi ancora qual è???
Cara anima ....  è 
"L'AMORE"!
Io ti amo, tu ami me... e tutto risplende nel gioco dell'energia pura della creazione.. 
e se pensi e visualizzi con amore tutto ti apparterrà...
Non aver paura del male, ma non devi nemmeno aver paura di un bene che è già in tuo possesso dal principio... l'uno è in funzione del tutto..
Guarda dalla finestra, affacciati.... ti sembra cosi triste vedere quello che sta accadendo nel tuo amato pianeta terra, la nostra madre...
e credi di essere impotente perche qualcuno ha deciso per te....
beh... TI SBAGLI perchè sei tu a decidere ciò che è giusto o sbagliato... e se scegli di amare e concentrarti su vibrazione d'amore ... qualsiasi cosa tu voglia accadrà nel massimo rispetto di te stesso e di ciò che ti circonda... perchè ti rammento che tu e quello che osservi sono la stessa cosa...
.l'energia va dove va il pensiero! 
..Se "do diesis e re" (Note musicali consecutive) suonano sempre allo stesso modo producendo un suono stonato , una vibrazione non orecchiabile, pessima, farà vibrare intorno alla stanza sempre lo stesso oggetto corrispondente a quella tonalità , a quella vibrazione e produrrà sempre la stessa situazione di dis-armonia in quella stanza, ma se la melodia cambia, cambiano le vibrazioni, le energie, aumenta l'armonia in quella stanza, facendo vibrare anche altri oggetti corrispondenti a quel suono positivo, armonico, allora ciò che attireremo a noi saranno situazioni,persone, circostanze e altrettante vibrazioni "ALTE",POSITIVE, FORTI e sarà come un domino della positività-creante-in un universo spazio tempo ancora da creare! che sia BUIO O CHE SIA LUCE, LO CREIAMO SEMPRE NOI , il motivo principale dell'esperienza sulla terra..
Con amore, vi amo
Claudio

Condividi

Commenti

Posta un commento

I commenti a scopo offensivo, di ingiuria e senza un legame con tale argomento verranno rimossi.

Post popolari in questo blog

"Lì dove è stata perduta" il nuovo film di Claudio Guarini sulle personalità

Questo film nasce con il principale intento e obiettivo di trasmettere un messaggio, cioè quello di far comprendere a chi lo guarderà che la nostra vita, il nostro quotidiano è condizionato da una o più personalità. Esse sono state quasi sempre messe in moto sin dalla nostra infanzia, da quando eravamo bambini, periodo in cui hanno cominciato a nascere, a costruirsi nell’osservare i nostri genitori in determinate situazioni che hanno messo la mente in una situazione di disagio, di sofferenza, di mancanza, il cosiddetto trauma emotivo e psicologico. La mente ha creato un suo filtro attraverso il quale ha iniziato a vedere la propria vita, creando idee distorte su se stessi, sul mondo esterno, sul proprio maschile e sul proprio femminile. Un altro aspetto che viene affrontato e sottolineato all’interno della pellicola è il rapporto di coppia, la relazione in generale, ma anche quella con il proprio compagno/a e con i propri genitori. Si affronta un meccanismo che possiamo chiamare “rappo

La chiave è dentro te stesso

  Tutte le volte che ripeti a te stesso “ho paura, non ce la faccio”. Tutte le volte che guardi allo specchio e tenti di cambiare te stesso rompendo l’immagine che hai di fronte. Tutte le volte che, anziché fare un passo, lo fantastichi nella tua mente. Tutte le volte che ti ritrovi a fare la vittima, accusando il mondo esterno. Bene. Tutti questi momenti non parte della realtà, ma di un’illusione in cui stai solo recitando un ruolo, condizionato da un’unica paura, quella della responsabilità. Responsabilità dei tuoi pensieri, delle tue parole, delle tue azioni, della tua vita. La responsabilità di ciò che sei davvero. Qualcuno ha detto “Da un grande potere derivano grandi responsabilità”. Ma io adesso ti dico che non si tratta di un grande potere o un grande responsabilità. Una volta che hai compreso l’opportunità che il cambiamento può offrirti, hai l’occasione di abbandonare una volta per tutte l’illusione per poterti immergere nella verità. La tua responsabilità sta nel mostrare co

DENTRO TE STESSO VI E' LA CHIAVE

La mente vede la propria vita attraverso lo schema fumoso dei ricordi   Se ti stai concentrando sulla vita degli altri allora chiediti cosa non va nella tua. Non sono gli altri a creare il tuo malessere. Sei tu stesso che li attiri a te affinché tu possa guardarti dentro e accorgerti che esso era già presente al tuo interno.  Il presente c'è. Sei tu che non ci sei perché vivi nel controllo. Sei immerso nella mente, tra tesi, ipotesi, idee e convinzioni. Molla quel controllo e lascia fare alla vita, a quella forza che è già dentro di te, ma che ti rifiuti di ascoltare solo perché non rientra nelle grazie del tuo ego.  Puoi trovare mille motivi per giustificare i tuoi "come faccio" o i tuoi infiniti "non riesco" , ma sono tutte scuse, strategie per rimanere nell'atteggiamento dell'adolescente che non vuole fare un passaggio: Il diventare adulto.  Questo implica prendersi la responsabilità della propria vita, dei propri pensieri, delle proprie azioni. A vol