Translate-Traduci

venerdì 23 agosto 2013

La schiavitù è nella nostra mente. I VAMPIRI ENERGETICI

Questo è un estratto del mio libro IL SOTTILE CONFINE DELLA REALTA'.
Il Sottile Confine della Realtà - Libro
Il Sottile Confine della Realtà - Libro

Il Sottile Confine della Realtà - Libro

Tu sei il centro dove tutto prende forma attraverso il gioco della creazione. Diario di riflessioni e intuizioni.













E' un argomento molto importante ma che genera molta confusione.

«Non è il nostro sangue che vogliono.. essi bramano la nostra energia. Questa energia è ciò che più serve all'anima e all'intero organismo per mantenersi vitale, attivo e propenso alla costruzione di un centro interiore.
Purtroppo non tutti sanno che, a livello sottile, in quello che si potrebbe definire il piano astrale, ci sono entità, che ognuno poi ha chiamato a modo suo (parassiti, voladores, ombre, eggregore, forme pensiero, alieni, arconti, satana, ecc..), i quali sono i veri responsabili di tutto questo meccanismo.
Vorrei tentare di far capire che i pensieri non sono del tutto partoriti da noi stessi. Questi furbacchioni che non si vedono, ma che sono presenti sul piano del basso astrale, pensano al posto nostro, ci inducono in maniera impercettibile a creare pensieri, e di conseguenza azioni, che fanno comodo a loro stessi perché capaci di produrre quell'energia di cui essi si nutrono: dolore, disperazione, rabbia, odio, paura, gelosia, vendetta, rancore, tristezza. Ed è in questo caso che la nostra mente diviene un loro strumento anziché il nostro. E dato che la mente vive di spazio-tempo, non è poi così difficile per queste presenze indurci a vivere sempre nel rimpianto/ricordo e nella preoccupazione/anticipazione / futuro tutto il tempo. Più siamo nel tempo, persi nella sua illusione, più regaliamo energia a loro. Senza di noi sono morti. Noi siamo come mucche da mungere. Dobbiamo prenderne coscienza, divenirne consapevoli ogni volta perché altrimenti saremo sempre costretti a ricreare quella realtà che spesso non è davvero voluta da noi ma da questi esseri. Questo è il tranello della trappola planetaria. Farci credere ciò che ci si vuole far credere fino a farci convincere che davvero deve essere così come vien detto dagli altri, dalla società o da un sistema quale questo nel quale viviamo. Un sistema costruito a pennello con religione, medicina, scienza, cultura impregnate di menzogne, di schiavitù mentale e di imprigionamento delle anime. Dobbiamo ritornare ad allineare Anima, mente e spirito con la forza del cuore. Non lasciarsi trascinare dall'ignoranza e da pensieri impuri quali paura, abbia e odio. Se ci sono bisogna saperli riconoscere e osservare soprattutto in presenza di coloro i quali ci istigano a farci diventare incazzati stimolando la guerra in noi anziché il confronto da vero monaco guerriero. Quindi anche l'odio verso quelle persone che crediamo ci danneggino non ha utilità se non nell'ingigantire quei parassiti (i veri vampiri) che sono nella loro testa e che sono attaccati a loro come zecche con zampe d'acciaio a causa della loro inconsapevolezza. Capisco che risulta difficile poter perdo- nare o evitare il confronto conflittuale con chi continua a perseguitarci o danneggiarci, ma è quello che abbiamo dentro che li nutre. Le nostre forme pensiero, il nostro pensare continuamente a loro in termini negativi tramite la stessa immaginazione negativa li sostiene a distanza così come dal vivo. Quindi evitate rancori, risentimenti e pensieri che vi portano inevitabilmente in uno stato vibratorio molto basso e denso dove è facile che il parassita, che spesso non è il vostro ma di coloro i quali non sanno minimamente della sua esistenza, si attacchi anche a voi per nutrirsi utilizzando proprio il suo mezzo: le persone che sono sempre pronti ad alzare la voce, a provocarvi, a minacciarvi, a dominarvi, a incutervi paure, sensi di colpa e fantasie strane. Non date loro da mangiare. Dovete spezzare le catene. Dovete partire da voi stessi per capire come poter far girare il mondo in maniera consapevole e controllata. Non serve accusare nemmeno i vampiri stessi, perché il nostro potere glielo abbiamo concesso noi senza esclusione di colpi. Dobbiamo riprendere il controllo della nostra Forza con coraggio e lasciare che gli altri guariscano da soli. Se proprio vogliamo far qualcosa dovremmo abbagliarli con l'unica cosa a cui i demoni sono restii.. la nostra immensa Luce. Nessuno partito preso. Né destra né sinistra, né bene né male, ma solo la centratura. Vivere in uno stato di presenza assoluta dove la mente dobbiamo utilizzarla solo per funzioni come il calcolo, la telepatia, la concentrazione e altri utilizzi tecnici. Mentre dobbiamo spegnerla nell'accezione di fermare il dialogo mentale che ci costringe a quei pensieri che ci fanno vivere nei rimpianti del passato e nelle preoccupazioni del futuro e nelle ansie della rabbia del tipo "adesso ti faccio vedere io, brutto bastardo, te la faccio pagare ecc.".
EQUILIBRIO e CENTRATURA.
Una vera conquista è comprendere che il vero nemico è la nostra stessa re-azione meccanica, animale. Il nemico esterno è illusorio, è stato creato per depotenziarci. I vampiri (o alieni che invadono il nostro piano mentale ed emotivo) sono solo un tranello per regalar loro la nostra energia. E la gente che ci vive attorno sono un loro strumento. Quindi, ripeto, cercate di evitare il pensiero dannoso dell'odio e della rabbia anche quando ci è stato fatto tanto male. 
Il reale nemico è il nostro sentirci offesi, arrabbiati e feriti, e non la persona in questione. 
(A tal proposito consiglio vivamente la visione del documentario LO SFIDANTE presente sul web gratuitamente o se vi va, la lettura del mio libro IL SOFFIO DELLA COSCIENZA per comprendere quella voce nella testa che crediamo sia la nostra, ma che in realtà è gestita dal parassita).»

1 commento:

I commenti a scopo offensivo, di ingiuria e senza un legame con tale argomento verranno rimossi.

NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Il Risveglio di Coscienza

Il Risveglio di Coscienza

Si è verificato un errore nel gadget

VIDEO

Loading...