Translate-Traduci

martedì 28 giugno 2011

Giudizio-Separazione-Dualità-Illusione


Finchè una persona pensa che il mondo esterno è un nemico, re-agirà su pre-occupazioni anzichè agire consapevolmente in maniera presente pro-attiva e occupandosi realmente in quell'istante stesso in cui sorge un pseudo-problema. E quando capirà che ogni cosa parte da sè e che è collegato con ogni persona, situazione, luogo e oggetto dell'universo allora potrà davvero aiutare nel cambiamento del tutto.

Il giudizio ci trattiene perennemente in uno stato di non consapevolezza, di separazione, di cecità, di illusione.
Una canzone italiana dice : "Gli altri siamo NOI".
E' nel vedere la perfezione del tutto che si inizia a sentire la non separazione da ciò che siamo: L'UNO!

Il Mondo è una sala di specchi di un pensiero intelligente che crea se stesso sotto varie forme in cui si sperimenta e si evolve acquisendo sempre più consapevolezza di se stesso.
Questo pensiero onnicreante può avere tanti nomi : Dio, Coscienza, Matrix Divina.. Universo...
E sulla Terra ha scelto la dualità per specchiarsi e riconoscersi e acquisire sempre più una maggiore consapevolezza di Sè. 
Su altri piani evolutivi e altre dimensioni avrà di sicuro altri progetti, forme/non forme, spazi/vuoti-pieni, tempi/non tempi e tutto quello che per il momento possiamo forse solo percepire o intuire, ma non ancora assaporare perché adesso è qui su questo pianeta che dobbiamo fare i conti con noi stessi e tutti i nostri infiniti specchi illuminati e riflessi dalla luce eterna della coscienza creatrice che in noi vive e si specchia.

Bisogna accrescere sulla Terra la consapevolezza dell'essenza dell'Uno, della non separazione dall'altro e dal mondo esterno. Ogni cosa è sempre una forma d'amore, anche il male;esso semplicemente non esiste ma è solo una bassa consapevolezza, una vibrazione bassa della materia.

Ripeto:
Il male semplicemente non esiste ma è solo una bassa consapevolezza, una vibrazione bassa della materia che ci fa percepire ciò che è al di fuori di noi come un potenziale pericolo.
Ogni persona, situazione e avvenimento intorno a te non è affatto separata da TE. 
È Te! 
È un gioco cosmico di evoluzione e di espansione della consapevolezza nell'espressione dell'unica cosa che tutto muove: l'Amore!
L'altruismo estremo non è migliore o più nobile dell'estremo egoismo.
Cerchiamo di ricavare il massimo da NOI STESSI, per noi e per gli altri!
Possiamo aiutare gli altri molto di più ricavando il massimo da noi stessi, bastando a noi stessi, imparando ad amare e rispettare noi stessi.
Assumendoci la responsabilità quantistica di ogni cosa che ci circonda!
Fosse facile non sarebbe così divertente per l'anima.
Infatti la mente vede paura e sofferenza, mentre l'anima dice:
"sono qui per giocare in un infinito e amorevole progetto di espansione della coscienza universale di cui sono contenuto e contenitore in un desiderio d'amore da cui ho avuto origine e di cui sono sia artefice che risultato, attraverso gli infiniti specchi in cui mi sperimento".

Dove c'è AMORE Consapevole Incondizionato e non pretenzioso, c'è abbondanza di tutto in quanto il fiume inarrestabile della Vita può fluire attraverso di te senza incontrare resistenze e portare, quindi, quell'abbondanza, che tu sei ed esprimi, in ogni cosa che fa parte di te.
Cosicché la superficie della sua acqua rifletterà l'ampiezza del canale quale Tu sei per poter lasciar esprimere ciò che tu sei: AMORE!


Claudio.

2 commenti:

I commenti a scopo offensivo, di ingiuria e senza un legame con tale argomento verranno rimossi.

NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Il Risveglio di Coscienza

Il Risveglio di Coscienza

Si è verificato un errore nel gadget

VIDEO

Loading...