Translate-Traduci

giovedì 3 marzo 2011

NEW AGE-MASSA CRITICA-NUOVO ORDINE MONDIALE-RISVEGLIO-PAURA??? Ma quale paura!!!!


Cari amanti del NEW AGE che credete in una trasformazione di coscienza globale
nel momento in cui si raggiungerà la cosiddetta "massa critica"..
non credo che il mio vicino di casa s'illumini d'improvviso mentre guarda la tv
sorseggiando il limoncello solo perchè nel mondo lo hanno già fatto migliaia di persone.
Ognuno è responsabile del proprio lavoro su di sè, del proprio risveglio!
Sarà un processo di autoselezione per tutti..
ognuno sarà portato di fronte ai propri limiti,
e chi non avrà fatto un lavoro centrato su di sè,
chi non si sarà dis-identificato dal proprio corpo-mente e dall'illusione in cui vive..
non sorreggerrà l'aumento vibrazionale dell'intero sistema solare
e quindi dello stesso pianeta Terra con la conseguente diminuzione del magnetismo terrestre
che tiene legati a noi le nostre forme pensiero in cui siamo identificati e che ci procurano la sofferenza.
La gente impazzirà sempre di più e lo stiamo già vedendo:
omicidi-suicidi, crisi poltiche ed economiche, sconvolgimenti naturali e climatici
saranno sempre più frequenti ma solo chi avrà trovato il proprio centro di gravità permanente
  non dovrà temere nulla..
anche perchè chi teme il mondo esterno
è solo colui che vive ancora nell'illusione della separazione (dualità) e del tempo.
Ma non vuol dire che ci sono privilegiati.
Ognuno appartiene al grande progetto divino in maniera diversa compreso il vostro tanto idolatrato NUOVO ORDINE MONDIALE!
Anche il mio vicino di casa ha scelto di incarnarsi così com'è nella sua vita ..
avrà alti piani evolutivi per se stesso che è il tutto allo stesso tempo.
Non necessariamente dobbiamo rompergli le palle per farlo svegliare!!


Me ne fotto di cio che possiate pensare di ciò che scrivo ma di certo ascolto tutto ciò che avete da dirmi,
cerco solo di lavorare su di me e su cosa mi fa ancora RE-AGIRE (da schiavo di me stesso) alle vostre risposte o considerazioni.
Ma nulla mi tange...
NON CERCO CONSENSI!!!!
Quindi risparmiatevi accuse, attacchi, critiche o approvazioni..


Ora allego qui sotto una descrizione di S. Brizzi che riassume magicamente 
come la "SENTO" ( "penso"):

Abbiamo eletto il mondo esterno a nostro Dio, lo adoriamo, lo temiamo e ci prostriamo ai suoi piedi, infognati nella superstizione e ormai privi di ogni dignità dell’Essere. 
Credere alla materia è solo superstizione, perché il mondo è costituito unicamente di immagini. 
Le persone non esistono di per se stesse: i figli, i colleghi di lavoro, i partner... sono solo immagini che ci rimandano parti di noi che non vogliamo conoscere, non vogliamo affrontare, non vogliamo superare.
Lamentarsi, accusare gli altri, gli eventi, del nostro star male, è come accusare la nostra immagine allo specchio... e arrabbiarsi con lei... e aver paura di lei. 
Abbiamo il terrore di venire licenziati, di restare senza denaro, di subire un’aggressione per strada, di venire derubati, di ammalarci, di essere abbandonati dal partner... Siamo ipnotizzati da un fantomatico ‘mondo di fuori’.
Crediamo che le disgrazie possano colpire ‘a caso’... non riusciamo a concepire un’Intelligenza Nascosta – la nostra – che crea gli eventi intorno a noi secondo le nostre necessità evolutive... e allora ci preoccupiamo di cosa potrebbe riservarci il Mondo, quasi fosse una creatura divina onnipotente.
La nostra idolatria e la nostra superstizione vengono abilmente usate da chi governa il pianeta per tenerci in uno stato di apprensione: crisi economica, immigrazione, terrorismo, pandemia, pedofilia... 
Ma il mondo non possiede un’esistenza autonoma, è solo uno stupido schermo privo di vita sul quale ognuno di noi proietta immagini di se stesso. 
IN NOI è la vita, e NOI siamo i registi del film.

I giovani stanno confondendo lo Spirito Guerriero – calmo, sereno, colmo d’Amore... ma efficace, implacabile – con la lamentela, l’aggressività e l’odio verso il sistema: credono di essere più svegli perché odiano la religione o il G8, invece sono più intrappolati di coloro che non si interessano a cosa accade nel mondo.

Un uomo che va in giro svelando inquietanti misteri socio-politici non sta realmente creando problemi allo status quo. Chi crea siti o rilascia interviste contro il governo o le famiglie dei banchieri non è un problema per chi detiene il potere, infatti sono fenomeni che vengono tollerati, tenuti sotto controllo ma tollerati.
Un uomo che comincia a SENTIRE di essere il creatore della sua realtà invece è pericoloso. La sua serenità non dipende più da quello che fa il governo oppure dalla crisi economica. Non cerca capri espiatori dentro l’illusione. Si è liberato dalla trappola, allora diventa una scheggia impazzita... fuori controllo... un spina nel fianco.

{S.Brizzi}

1 commento:

I commenti a scopo offensivo, di ingiuria e senza un legame con tale argomento verranno rimossi.

NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Il Risveglio di Coscienza

Il Risveglio di Coscienza

Si è verificato un errore nel gadget

VIDEO

Loading...